Regolamento

1) Criteri di partecipazione.

“Il contributo dei giovani nell’innovazione della società: tutti pronti al futuro?” è un contest di idee concrete per capire come supportare i giovani ad affrontare in maniera consapevole e costruttiva le sfide che il mondo contemporaneo richiede.

Il contest è aperto ai giovani dai 18 ai 35 anni di età. Per partecipare, alla data di presentazione del progetto, occorre essere maggiorenni e non avere ancora compiuto i 36 anni di età.

Potranno iscriversi solo le persone fisiche in forma individuale o in gruppi formati da massimo quattro persone.

I partecipanti sono chiamati a presentare, nell’ambito delle seguenti aree tematiche

  • salute e prevenzione
  • diritti e innovazione sociale
  • educazione e cultura
  • occupazione, sviluppo economico e sviluppo tecnologico

dei progetti che possano offrire una soluzione pratica per aiutare i giovani a trovare nuovi modi per essere protagonisti del futuro, innescare la loro creatività e spinta innovativa.

Ogni team potrà presentare al massimo 5 idee. Ogni persona potrà partecipare ad un solo team, pena la squalifica della persona stessa da tutti i team con cui si è presentata.

A pena di esclusione dal concorso, il progetto presentato dovrà essere originale e frutto esclusivo dell’attività dei partecipanti.

2) Modalità di partecipazione.

Per accedere al contest è necessario iscriversi ed inviare l’idea relativa all’area tematica prescelta, ciò può essere fatto esclusivamente compilando il form disponibile sul sito internet www.aied-roma.it/costruireilfuturo di “Il contributo dei giovani nell’innovazione della società: tutti pronti al futuro?” seguendo le modalità operative descritte nella relativa pagina web.

L’invio della richiesta d’iscrizione e del progetto comporta la piena accettazione del presente regolamento e delle modalità di realizzazione del concorso, nonché l’assenso a utilizzare per gli scopi del convegno le informazioni e i documenti trasmessi e l’autorizzazione a pubblicare i propri dati personali e la propria immagine nella rete internet e sul materiale di stampa.

Per ogni idea presentata è necessaria una specifica iscrizione.

In qualsiasi momento gli organizzatori del contest si riservano il diritto insindacabile di non ammettere le candidature di progetti ritenute non coerenti con le finalità e con lo spirito dell’iniziativa. In particolare saranno esclusi i progetti che riporteranno oscenità che secondo il comune sentimento offendono il pudore.

Tutte le comunicazioni ufficiali tra gli organizzatori ed i partecipanti avverranno tramite posta elettronica all’indirizzo specificato nella domanda di iscrizione.

3) Svolgimento del contest.

Il contest si svilupperà in tre fasi consecutive.

La prima fase in cui sarà possibile iscriversi avrà inizio alle ore 10.00 del 12 giugno 2017 con la presentazione dei progetti sul sito internet www.aied-roma.it/costruireilfuturo di “Il contributo dei giovani nell’innovazione della società: tutti pronti al futuro?” e avrà termine alle ore 21.00 del 30 ottobre 2017.

La votazione da parte della community online avrà inizio alle ore 10.00 del 12 giugno 2017 e avrà termine alle ore 12.00 del 3 novembre 2017.

Le idee saranno pubblicate in forma anonima per dare esclusivo risalto all’idea.

Durante tutto il periodo temporale della prima fase potranno essere inviate le idee, quelle pervenute oltre il termine suddetto non saranno presi in considerazione.

La seconda fase avrà inizio al termine della prima, cioè alle ore 12.00 del 3 novembre 2017, e durerà sino alle ore 14.00 del 9 novembre 2017.

In questa fase la Giuria valuterà tutti i progetti pubblicati e attribuirà un voto ad ognuno di essi secondo una scala di valore crescente da 1 a 10.

Questo voto rappresenterà la media dei voti espressi da tutti i componenti della Giuria arrotondata per difetto al numero intero.

Successivamente sarà formata una graduatoria unica tra i progetti, unendo la classifica provvisoria della Giuria alla classifica provvisoria della community online (i voti della community online saranno riportati ad una scala di valore crescente da 1 a 10, mediante una proporzione che assumerà come valore massimo uguale a 10 il numero complessivo dei voti ricevuti dal progetto maggiormente votato, arrotondata per difetto al numero intero).

Al termine della seconda fase sarà pubblicata la classifica definitiva dei progetti, basata sulla graduatoria unica e i 5 progetti maggiormente votati accederanno alla fase finale del contest.

La terza ed ultima fase prevede la selezione dell’idea vincitrice. Si svolgerà durante il convegno pubblico aperto a tutti che si terrà a Roma il 2 dicembre 2017 presso il Grand Hotel De La Minerve.

I rappresentanti di ciascuno dei 5 team finalisti, eventualmente insieme a un altro componente del proprio team, dovranno presentare il rispettivo progetto alla platea e alla Giuria.

Ad ogni rappresentante dei 5 team finalisti del contest e a un secondo membro di ciascun team, eventualmente provenienti da fuori la provincia di Roma, saranno rimborsate le spese di viaggio in treno in seconda classe e 1 notte di pernottamento in un hotel convenzionato con l’AIED di Roma.

L’esposizione del progetto dovrà durare al massimo 3 minuti.

Al termine dell’esposizione la Giuria potrà fare delle domande sul progetto alle quali il partecipante potrà rispondere in un tempo massimo di 5 minuti.

Esaurita l’esposizione dei 5 progetti maggiormente votati, la Giuria si riunirà per eleggere l’idea vincitrice e ne darà pubblica notizia alla fine del convegno.

Al team Vincitore sarà elargito un premio di 2.500 euro.